Powered by ISMN-CNR
CNR - ISMN
Rassegna Stampa/Uscite Stampa
BEST ALERT: il wireless nella stalla traccia il latte
Roma 06/03/2017

BEST ALERT: il wireless nella stalla traccia il latte

Un latte sicuro al 100%, dalla stalla allo stabilimento di produzione, monitorato in tempo reale da una tecnologia completamente automatizzata. E’ il progetto BEST ALERT, risultato di una ricerca congiunta Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e Istituto superiore di sanità (Iss). Roberto Dragone è ricercatore dell’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati (Ismn) del Cnr ed è, insieme a Chiara Frazzoli e Alberto Mantovani dell'Iss, uno degli inventori del sistema le cui sonde sono in grado di rilevare i maggiori pericoli derivanti dal latte.

TEDxCNR: il public speaking di scienza e futuro
GENERICO 07/12/2016

TEDxCNR: il public speaking di scienza e futuro

8 ottobre 2016, Sala Sinopoli, Auditorium Parco della Musica di Roma - Grande successo di pubblico al TEDxCNR.

Oltre 1000 gli spettatori all’evento di divulgazione scientifica targato Consiglio Nazionale delle Ricerche. Esperti, innovatori, professori, divulgatori, ricercatori provenienti dal mondo scientifico e non solo, hanno parlato di innovazione, ricerca, divulgazione, cybersecurity, robotica, medicina, qualità della vita, economia, ambiente e tanto altro. L’evento, organizzato dal più grande ente di ricerca multidisciplinare in Italia, è legato alla rete no profit TED, nata in America per favorire la circolazione di «idee che meritano di essere diffuse».

Guarda la galleria delle immagini dell'evento.

Vai alla Rassegna Stampa completa.

scarica il comunicato

Great solar boom
Palermo 12/11/2015

Great solar boom

Le prospettive aperte dalla rivoluzione energetica solare analizzate dal Cnr in uno studio pubblicato su Energy Science & Engineering. Il fotovoltaico vale 200 gigawatt di elettricità, pari al fabbisogno annuo dell’Italia e al 10% della generazione globale, restituisce da 10 a 50 volte l’energia impiegata nella costruzione degli impianti, che con una superficie inferiore allo 0.6% coprirebbero il fabbisogno Ue. E l’Italia è all’avanguardia nella tecnologia fotovoltaica sin dall’impianto di Vulcano del 1984.

scarica il comunicato

Ocst, un microchip organico per studiare i neuroni
Bologna 07/04/2015

Ocst, un microchip organico per studiare i neuroni

La messa a punto di una nuova tecnologia, l’elettronica organica trasparente, capace di ottenere informazioni in merito all’attività neuronale, apre una nuova piattaforma d’indagine. 

Il dispositivo Octs è costituito da un microchip organico trasparente sul quale vengono adagiate le reti neuronali, caratterizzato dalla capacità di stimolare e registrare segnali elettrici e, in prospettiva, di generare luce”. 

Michele Muccini, direttore del Cnr-Ismn ha coordinato il progetto insieme a Valentina Benfenati e Stefano Toffanin.

scarica il comunicato

Pag 1
>>