CNR - ISMN
Attività di ricerca/Contratti di Ricerca

Contratto Industriale

Committente:
Università degli Studi di Padova.
QUENTRHEL ERC Starting Project
Nome progetto:
Quantum-coherent drive of energy transfer along helical structures by polarized light
Durata:
4 anni
Link:
www.chimica.unipd.it/quentrhel

Design, sintesi e caratterizzazione in soluzione di sistemi molecolari multicromoforici chirali ottenuti per approccio covalente e/o supramolecolare. Indagini sul ruolo della struttura elicoidale sulla migrazione di energia in meccanismi di trasferimento quantico coerente nei processi EET (energy electron transfer)

Contratto Industriale

Committente:
SCANIA CV AB, SE-151 87 Sodertalje, Sweden
Nome progetto:
Analisi XPS di catalizzatori per la ossidazione del diesel.
Durata:
4 mesi
Link:
www.scania.com

Analisi XPS di campioni di catalizzatori per ossidazione del diesel. I catalizzatori sono essenzialmente Pd/Pt su allumina dispersi su un substrato di cordierite. La analisi includono catalizzatori freschi a diverso carico di metallo nobile, catalizzatori usati in motori alimentati con combustibile FAME, catalizzatori invecchiati precocemente in motori utilizzando FAME avvelenato con fosforo), e catalizzatori invecchiati in laboratorio per impregnazione con potenziali avvelenatori di catalizzatori.La Industria era interessata alla composizione superficiale dei diversi catalizzatori, in termini di S, P, Ca, Mg, Na, K, Zn, Al, Pt and Pd) e al loro stato di ossidazione.  

Contratto Industriale

Committente:
Ditta ITALKALI - SOCIETA’ ITALIANA SALI ALCALINI S.P.A.
Nome progetto:
Analisi qualitativa e quantitativa mediante diffrattometria a raggi X e XPS di campioni di minerali.
Durata:
6 mesi

La ditta Italkali ha commissionato alla sede di Palermo dell’ISMN una serie di indagini diagnostiche su campioni di minerali finalizzate ad ottimizzare lo schema di processo industriale di produzione dei Sali. E’ stata effettuata la caratterizzazione strutturale mediante diffrattometria a raggi X per il riconoscimento e lo studio quantitativo delle fasi cristalline e mediante spettroscopia di fotoemissione indotta da raggi X per la composizione chimica di superficie. La presenza di diversi Sali (halite, idromagnesite, langbeinite) in percentuali variabili nei diversi campioni ha fornito la composizione delle fasi solide di processo.

Contratto Industriale

Committente:
Istituto Ortopedico Rizzoli - Bando Progetti di Ricerca Giovani Ricercatori – Ricerca Finalizzata
Nome progetto:
Nanostructured Coatings Enhancing Material Performances in Joint Arthroplasty (gr-2010-2312686)   
Durata:
36 MESI

L’obiettivo principale di questo progetto è la realizzazione di ricoprimenti ceramici duri sopra le componenti plastiche delle protesi ossee al fine di ridurne drasticamente l’usura ed il conseguente effetto negativo sulla loro durata. La combinazione di nanotecnologie, scienze dei materiali e biomeccanica ha la potenzialità di fornire soluzioni innovative per migliorare le prestazioni e la durata delle protesi. In questo progetto l’ISMN si occupa dell’attività di caratterizzazione delle superfici in termini di Microscopia a Forza Atomica e misure di bagnabilità. 

Pag 2
<<
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.