Powered by ISMN-CNR
CNR - ISMN
Notizie

NANOSMAT 2017 - 12th INTERNATIONAL CONFERENCE

NANOSMAT 2017 - 12th INTERNATIONAL CONFERENCE

Dal 11/09/2017 ore 09.00 al 13/09/2017 ore 19.00 Pierre et Marie Curie University - 4, Place Jussieu, Paris - France

 

 Testimonials NANOSMAT Conference - Professor Sir Harold W. Kroto - Nobel Prize in Chemistry (1996)

The NANOSMAT conference series has rapidly grown and spread in Europe, Asia and USA. NANOSMAT is actually well established as a premier conference in the field of materials related Nanoscience, Engineering and Nanotechnology. It fosters the gathering of talented and truly international people belonging to academia,  industry, or other public, or private, institutions, with the aim to exchange novel ideas, share new knowledge and technical know-how in the broad fields of nanoscience and nanotechnology. Since its starting, NANOSMAT is characterized for being the first truly cross-disciplinary conference where scientists coming from many different Countries and having different expertise in chemistry, physics, engineering, medicine, biology, can strongly interact to each other, discussing about science at a top-level in an informal and friendly atmosphere.

This is certainly one of the most peculiar aspect of the NANOSMAT conferences which, on such an original 'recipe', still remaining almost unique and inimitable, have founded their enormous success. A further evidence of level of excellence reached by the NANOSMAT conferences is provided by the participation of Nobel Laureates as Prof. Sir. Harold W. Kroto (Florida State University, USA), Prof. Jean-Marie Lehn (Universitè de Strasbourg, Collège de France, Paris, France), Prof. Albert Fert (Unité Mixte de Physique, CNRS, France), and Prof. Andrei Geim (University of Manchester, UK) who have delivered memorable plenary lectures. It should be noted that Prof. Kroto, since the first edition, has been a passionate scientific promoter of the NANOSMAT conferences which he enthusiastically supported all the time. Moreover, NANOSMAT honors and recognizes international scientists who have shown, during the course of their professional career, outstanding achievements in the fields of nanoscience and nanotechnology. The NANOSMAT PRIZE and NANOSMAT AWARD have been established in order to recognize and honor the excellent achievements of outstanding senior and younger scientists, respectively.

The NANOSMAT PRIZE was set up in 2009 and since then it has become very popular and very prestigious amongst high caliber senior international scientists.The NANOSMAT AWARD, since 9th NANOSMAT 2014 in Dublin, aims to recognize, substantiate, and honor younger (less than 45 years old) high caliber scientists who conquered an outstanding  stature in the field of nanoscience and nanotechnology in spite of their younger age. Finally, a third award has been established this year, i.e. the KROTO AWARD, in memory and recognition of the extraordinary contributions of late Sir Harold W. Kroto (Nobel Prize in Chemistry – 1996).

The KROTO AWARD is to recognize and honour young top-level scientists who, working on topics related to nanoscience and nanotechnology, and in spite of their young age, have already shown excellence in the early stage of their professional careers.

La serie di conferenze NANOSMAT è cresciuta diffondendosi rapidamente in Europa, Asia e USA, diventando una delle conferenza internazionali leader in merito alle ricerche riguardanti materiali applicati alle nanoscience, all’ingegneria e alle nanotecnologie. Tali conferenze hanno come obiettivo l’incontro di scienziati di talento da tutto il mondo, appartenenti all'università, all'industria o ad altre istituzioni pubbliche o private, allo scopo di promuovere lo scambio di idee e la diffusione dei risultati più rilevanti relativi alle ricerche nei diversi settori delle nanoscienze e delle nanotecnologie.

Fin dal suo esordio, NANOSMAT si è caratterizzata per essere la prima conferenza veramente interdisciplinare dove scienziati aventi diverse competenze nei campi della chimica, fisica, ingegneria, medicina e biologia possono interagire fortemente tra di loro, discutendo di scienza ad alto livello in un'atmosfera informale e accogliente. Questo è certamente uno degli aspetti più peculiari delle conferenze NANOSMAT che su una ricetta così originale, rimasta ancora quasi unica e inimitabile, hanno fondato il loro enorme successo. Un'ulteriore prova del livello di eccellenza raggiunto dalle conferenze NANOSMAT è fornita dalla partecipazione di Premi Nobel che hanno tenuto in esse lezioni plenarie memorabili. Tra essi ricordiamo il Prof. Sir Harold W. Kroto (Università di Stato della Florida), Prof. Jean-Marie Lehn (Università di Strasburgo, Collège de France, Parigi, Francia), Prof. Albert Fert (Unité Mixte de Physique, CNRS, Francia), e Prof. Andrei Geim (Università di Manchester, Regno Unito).

Un particolare ricordo va al Prof. Kroto che, sin dalla prima edizione, è stato un appassionato promotore scientifico delle conferenze NANOSMAT da sempre sostenute con entusiasmo per tutto il tempo. Un ulteriore valenza delle conferenze NANOSMAT è nell’essersi caratterizzate per rendere onore, con opportuni riconoscimenti, a scienziati che nel corso della loro carriera professionale hanno mostrato straordinari meriti e conseguito eccellenti risultati nel campo delle nanoscienze e delle nanotecnologie.

A tal fine sono stati istituiti due premi, il NANOSMAT PRIZE (dal 2009), ed il NANOSMAT AWARD (dal 2014), ormai molto noti nella comunità scientifica e considerati di grande prestigio. Essi premiano scienziati di fama  internazionale ‘senior’, o ‘under 45’, rispettivamente, per i risultati di altissimo livello e di grande prestigio ottenuti nei campi delle nanoscienze e nanotecnologie. Infine quest’anno è stato istituito un terzo premio chiamato KROTO AWARD in memoria del Prof. Sir Harold W. Kroto (Premio Nobel per la Chimica nel 1996) che, come anticipato, ha da sempre sostenuto e incoraggiato le varie conferenze NANOSMAT, impreziosendole con straordinarie Plenary Lectures.  Il KROTO AWARD è destinato a giovani ricercatori che, nonostante la giovane età, hanno già raggiunto livelli di eccellenza nei primi stadi della loro carriera scientifica. 

Organizzato da:
The NANOSMAT Society (UK)
Pierre & Marie Curie University (UPMC), Paris, France ; CNR - Istituto ISMN - Sede 'Sapienza' c/o Dipartimento di Chimica - 'SAPIENZA' Università di Roma

Referente organizzativo:
Giuseppe Fierro
c/o Dipartimento di Chimica, Ed. 'V. Caglioti' - 'SAPIENZA' Università di Roma - Piazzale Aldo Moro, 5 - 00185 Roma
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0649913808

Modalità di accesso: registrazione / accredito

Vedi anche: