CNR - ISMN
Notizie

ARGINARE SI AGGIUDICA IL BdR AWARDS 2019 - PREMIO META GROUP

ARGINARE SI AGGIUDICA IL BdR AWARDS 2019 - PREMIO META GROUP

Il progetto start-up ARGINARE, che si occupa dello sviluppo di nuovi materiali ibridi innovativi eco-friendly, basati sull'utilizzo di argille naturali e prodotti di scarto, per il risanamento e la bonifica ambientale, vince uno dei sette premi assegnati al X Forum della Borsa della Ricerca.

Il progetto start-up ARGINARE, che è alla base di un costituendo Spin-off congiunto e non partecipato dal CNR (con gli Istituti ISMN ed IRBIM) e dall’Univ. di Messina, ha preso parte alla X edizione del Forum della Borsa della Ricerca, che si è tenuta a Fisciano dal 28 al 30 maggio. L’iniziativa, promossa dall'Univ. degli Studi di Salerno e da Fondazione Emblema, è stata ideata per promuovere il contatto tra il mondo della ricerca che si svolge presso università ed enti di ricerca, spin off, start up, aziende, incubatori e investitori (pubblici e privati) attraverso un format di interazione originale in grado di favorire concretamente il trasferimento tecnologico e il sostegno economico alla ricerca.

La Dr. Maria Rosaria Plutino, ricercatore dell’Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati (ISMN) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in qualità di CEO e Responsabile Scientifico della futura Srl Innovativa, è stato il delegato del progetto ARGINARE, ed ha presentato la propria idea d’impresa ad investitori ed aziende durante i due giorni dedicati ai due diversi livelli di networking: gli incontri one-to-one ed i pitch.

In particolare durante la seconda giornata, dedicata ad incontri one-to-one tra gruppi di ricerca, spin-off, finanziatori ed imprese, la Dr. Plutino ha sponsorizzato i prodotti del progetto ARGINARE a delegati di investitori, aziende ed acceleratori di imprese, che nelle due settimane precedenti all'evento, avevano fatto scouting tra le schede di tutti i partecipanti, definendo un’agenda di ben 15 appuntamenti con ARGINARE in base a specifici e potenziali interessi comuni.

Oggi a conclusione dell’evento si è svolta la sessione di pitch in cui, Spin off e Start up hanno presentato la propria attività a una platea di aziende e investitori. Il progetto ARGINARE, che si occupa dello sviluppo di nuovi materiali ibridi innovativi eco-friendly, basati sull'utilizzo di argille naturali e prodotti di scarto, per il risanamento e la bonifica ambientale, ed è stato sviluppato da un team multidisciplinare (Dr. M.R. Plutino, ISMN-CNR; Dr. S. Cappello, IRBIM-CNR; Dr. G. Sabatino e Dr. G. Rando, UniME), si è aggiudicato per la categoria Green Economy uno dei sette BdR Awards 2019, sponsorizzato dal gruppo Meta Ventures, partner dell’evento. Il premio prevede un mese di formazione e tutoring per la scrittura ed implementazione di un business plan e per la preparazione di un pitch-tech, che porterà al termine del periodo di formazione alla presentazione del progetto ad investitori nazionali ed internazionali.

Info: www.arginare.eu

Contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta