CNR - ISMN
Super User

Super User

Il ricercatore ISMN Ing. Giuseppe Pantaleo, dopo aver contribuito alla crescita di Catalysts come open access Journal (IF=3,444) attraverso diverse pubblicazioni, è stato recentemente inserito nell’Editorial Board della rivista (casa editrice MDPI, Svizzera), nella sezione Environmental Catalysis. 

Mercoledì, 10 Luglio 2019 12:19

FORTRESS

Committente: MISTER SMART INNOVATION scrl

Progetto "FORTRESS Flexible, large-area patches for real-time detection of ionizing radiation"

Durata: 2 anni

Reference person: Dr.ssa Margherita Bolognesi

Link sito: www.laboratoriomister.it/

 

Mercoledì, 10 Luglio 2019 12:13

Interface

Committente: Museo delle Civiltà (MUCIV)          

Studio, caratterizzazione e conservazione di manufatti dipinti a olio su lamina metallica presenti nella collezione dei musei, esposti o conservati nei depositi.

Durata: 3 anni (20/6//2019 - 19/5/2022)

Referente: Dr.ssa Monica Albini - Dr. Gabriel Maria Ingo

Link sito: www.museocivilta.beniculturali.it

Il ricercatore ISMN Dr. Saulius Kaciulis è stato eletto membro dell'Editorial Board della rivista internazionale Nanomaterials (casa editrice MDPI, Svizzera).

 Continua la serie positiva di riconoscimenti per il progetto start-up ARGINARE, che si aggiudica uno dei premi assegnati in occasione dell’Italian Tech Week all’UniManagement di Torino nell’ambito della 9a edizione del Premio Gaetano Marzotto.

L'ISMN ha bandito il primo avviso interno finalizzato al finanziamento di "Progetti di Istituto" pensati per incrementare le sinergie e le collaborazioni tra le diverse realtà presenti in Istituto e a dare spazio ad attività di ricerca fortemente innovative, oltre che creare opportunità per i giovani ricercatori.

Il progetto SMARTxART si propone di sviluppare una soluzione innovativa al problema della conservazione di manufatti di interesse storico, artistico e culturale realizzati, interamente o in parte, in ferro e sue leghe. Nello specifico, la ricerca risponde alla necessità di materiali sicuri, sostenibili econ azione mirata contro i fenomeni di corrosione del ferro. Mettendo a sistema le infrastrutture e le competenze complementari presenti nelle varie sedi dell’ISMN, verranno sviluppati nanosistemi stimuli responsive per il rilascio controllato di molecole attive contro la corrosione. Lo studio di inibitori di origine naturale permetterà di ottenere dei sistemi più sicuri per l’operatore e sostenibili per l’ambiente.Il progetto costituisce un ampliamento delle attivitàd’Istituto e siinseriscenell’area strategica dei “Materiali e tecnologie per la conservazione e la fruizione sostenibile dei Beni Culturali”. 

Mercoledì, 12 Giugno 2019 14:14

Interface

Committente: Gallerie Nazionali d'Arte Antica (GANAA)                    

Studio, caratterizzazione e conservazione di manufatti dipinti a olio su lamina metallica presenti nella collezione dei musei, esposti o conservati nei depositi.

Durata: 3 anni (31/05/2019 - 30/5/2022)

Referente: Dr.ssa Monica Albini - Dr. Gabriel Maria Ingo

Link sito: www.beniculturali.it

                

Venerdì, 31 Maggio 2019 10:30

NUOVI MATERIALI PER ENERGIE RINNOVABILI

Un approccio innovativo, basato sull'integrazione tra modelling predittivo e tecniche sperimentali, ha permesso lo sviluppo di celle solari a base di perovskite che hanno mostrato efficienza record, costi di produzione molto ridotti e stabilità ambientale migliorata rispetto agli standard attuali.

Il progetto start-up ARGINARE, che si occupa dello sviluppo di nuovi materiali ibridi innovativi eco-friendly, basati sull'utilizzo di argille naturali e prodotti di scarto, per il risanamento e la bonifica ambientale, vince uno dei sette premi assegnati al X Forum della Borsa della Ricerca.

Pag 1
>>
Pagina 1 di 51
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.